[RUMOUR] Il nuovo album/singolo degli Iron Maiden verrà annunciato il 15 luglio?



Finalmente potremmo avere una data. Ma c'è tanto da dire, quindi andiamo per gradi.


Il 28 giugno Bruce Dickinson ha lasciato intendere che un annuncio è imminente. Nel farlo, indossava una maglietta con su scritto "Belshazzar's feast". Si tratta di un capitolo del Libro di Daniele, facente parte della Bibbia Ebraica, che viene spesso chiamato anche Writing on the Wall. Come ricorderete, la sigla W.O.T.W. era presente anche nel poster del Legacy of the Beast Tour '22, tra l'altro proprio su un muro. Questo, unito al fatto che Bruce ha detto che un indizio sull'annuncio era proprio "davanti a noi", ha fatto uscire di testa i fans dei Maiden. Ma ora c'è dell'altro.





Cercando Belshazzar's feast su Twitter, si giunge ad un account chiamato stranamente Daniel Bels_Feast. Ha pochi Tweet, e riguardano tutti l'hashtag Belshazzar's feast, chiedendo di cosa si tratti (ovviamente ironicamente). Scorrendo, si può trovare una foto con Rod Smallwood (manager degli Iron Maiden) e gli Heavy Metal Truant , l'associazione benefica collegata ai Maiden a cui lo stesso Bruce ha partecipato quest'anno, al Download Pilot. Dietro di loro, come fa notare lo stesso profilo, c'è un poster con la stessa scritta e lo stesso logo della maglietta di Bruce: Belshazzar's feast.



E c'è di più: Daniel ha postato anche una foto ad alta risoluzione del poster, su cui possiamo leggere il numero romano IMXVII. I più attenti noteranno che tale numero non esiste, ma se staccassimo le prime due lettere? Verrebbe fuori Iron Maiden XVII, ovvero Iron Maiden 17. E il nuovo disco sarebbe proprio il numero 17 per i Maiden.



Eccitati? Bene, allora guardate ancora il poster e vedrete che viene riportata la data 15 luglio. Con tutti questi indizi che si incastrano alla perfezione, è davvero difficile non pensare sia una data di annuncio del 17esimo album della band.


Non siete ancora convinti? Beh, QUI c'è la lista dei profili seguita da Daniel su Twitter. A prima vista sembrano cose random, ma si tratta di 16 account... che sono citazioni agli album degli Iron Maiden, addirittura in ordine cronologico! Ad esempio l'ultimo è @maya archaeology (The Book of Souls), il penultimo @International Space Station (The Final Frontier), il terzultimo @lifedeathtattoo (A Matter of Life And Death) e così via!


Avete ancora un ultimo dubbio? Bene, qui sotto possiamo trovare un'intervista a Frank Turner, cantautore inglese e fan sfegatato dei Maiden, fatta al Download Pilot. Non sembra succedere niente di strano fino a che, al minuto 9:11, non gli viene posta la domanda "Si dice che c'è un album degli Iron Maiden pronto, quanto sei eccitato?". A quel punto Turner, visibilmente ridendo, si apre la felpa e mostra proprio la maglia che aveva Bruce nell'intervista, quella con il logo Belshazzar's feast!



Insomma, qui gli indizi sono tanti e si collegano tutti alla perfezione. Probabilmente si tratta dell'inizio della miglior campagna di marketing mai fatta dalla band, che sa benissimo che i propri fans adorano scovare i dettagli in tutto. Inutile dire che se si rivelasse qualcos'altro sarebbe terribile, ma è davvero difficile che non si tratti del tanto agognato nuovo album.