top of page
Cerca

Ecco perché non potete perdervi il concerto degli Iron Maiden a Bologna

Aggiornamento: 9 giu 2022



Leggende. Non c'è altro modo per descrivere gli Iron Maiden.

Con oltre 100 milioni di album venduti e più di 2000 concerti all'attivo in oltre 60 paesi, la band di Steve Harris ha rivoluzionato per sempre la musica rock e non solo.

Nonostante i media in generale li abbiano sempre ignoranti o addirittura disprezzati, i Maiden sono uno dei gruppi musicali più grandi del pianeta, e anche se sono passati oltre 40 anni dalla loro formazione la popolarità della loro musica non smette di crescere. Questo grazie agli incredibili shows che ogni volta emozionano decine di migliaia di fans: è risaputo infatti che Bruce e compagnia siano ritenuti tra i migliori performer mai esistiti.


Questa estate passeranno nuovamente in Italia, più precisamente il 7 luglio a Bologna, e noi vi elenchiamo i motivi per cui non potete assolutamente farvi sfuggire l'occasione di goderveli.



IL (NUOVO) PALCO

 

Gli Iron Maiden, si sa, non sono mai stati famosi per la sobrietà dei loro palchi. Il Legacy of the Beast Tour ha portato la loro scenografia ad uno stadio superiore, arrivando a raggiungere i livelli di veri e propri "mondi" a sé stanti.

Tra aerei da caccia, lanciafiamme, mostri giganti, esplosioni e duelli di spade, lo spettacolo per i vostri occhi sarà assicurato.

E volete sapere il bello? Questa era la scenografia del 2018.

Nel 2022 la band ha aggiunto un nuovo mondo totalmente dedicato all'ultimo album della band, Senjutsu. Persino Eddie, la mascotte della band, farà una comparsa con abiti da Samurai!








LA SCALETTA

 

La setlist del Legacy of the Beast Tour può essere definita come una sorta di Greatest Hit (anche se quale canzone dei Maiden non è considerata una hit?), con qualche sorpresa. Non mancherà certo il ritornello da stadio di Run to the Hills, né l'immortale riff di The Trooper, così come non mancheranno i cori del pubblico durante Fear of the Dark o sul ritornello di Aces High. Ma anche chi vuole qualcosa di più ricercato non rimarrà certo deluso da pezzi poco suonati come Sign of the Cross o The Clansman. Insomma, che siate fans accaniti o semplici ascoltatori occasionali i Maiden vi soddisferanno!




LE NUOVE CANZONI DI SENJUTSU

 

A causa della pandemia, l'attività live della band si è dovuta fermare. Ma tenere i Maiden con le mani in mano è impossibile, per cui ecco che nel corso del 2021 hanno rilasciato il loro 17esimo album Senjutsu, arrivato primo in classifica in decine di paesi del mondo tra cui l'Italia.

In attesa del tour vero e proprio in supporto al disco, la band suonerà qualche canzone già durante questa serie di concerti, ovviamente creando una parte totalmente inedita di spettacolo e scenografia. Siete pronti a urlare a squarciagola il ritornello di The Writing on the Wall?




LA BAND DARA' IL 666%

 

Ci sono pochi artisti al mondo che ritengono i concerti sacri come i Maiden. Nonostante l'età, la band non riesce proprio a fermarsi, e non a caso nel 2022 suonerà oltre 70 concerti tra Europa e America.


Dopo due anni di stop forzato siamo certi che Steve e compagnia saranno totalmente infuocati sul palco, regalandoci probabilmente le migliori performances di questo tour.




BRUCE DICKINSON E' UN FRONTMAN SENZA RIVALI

 

Se gli shows degli Iron Maiden sono famosi per avere una marcia in più rispetto a tutti gli altri è anche grazie alle innate doti di Bruce Dickinson. Nonostante il cancro che ha avuto nel 2015 la sua voce è più potente che mai, e non crediamo di esagerare dicendo che in questo tour ha tenuto alcune delle sue migliori performances di sempre. Ma non è solo il modo in cui canta a rendere la sua esibizione fuori dal comune. Tra salti, corse, arrampicate, "Scream for me!" e cambi d'abito, le sue abilità da frontman rimangono impareggiate.




I FANS

 

Sì, anche il pubblico è un elemento fondamentale per gli Iron Maiden!


L'unione tra persone di diverse etnie, religione e nazionalità che si trova ai loro concerti è qualcosa che non si vede tutti i giorni, e l'incredibile devozione dei fans verso la band è nota a chiunque (e invidiata dagli altri gruppi!).


Prima ancora che i Maiden salgano sul palco, a emozionarvi ci penseranno i cori che di tanto in tanto riempiranno l'arena. Sentire "olè olè olè olè, Maiden, Maiden" urlato a squarciagola da 30mila persone è un'esperienza da pelle d'oca, fidatevi.




E' UN CONCERTO DEGLI IRON MAIDEN

 

Se prima non lo sapevate, dopo aver letto queste righe anche voi siete a conoscenza della magnificenza di uno show dei Maiden. Scenografie stellari (o infernali?), canzoni leggendarie e esibizioni senza paragoni: questi sono gli ingredienti principali che rendono uno spettacolo degli Iron indimenticabile.


Gli ultimissimi biglietti per il concerto di Bologna sono disponibili nei punti vendita autorizzati e online. Potete invece visionare il trailer che abbiamo realizzato qui.






Comments


Commenti

Поделитесь своим мнениемДобавьте первый комментарий.
bottom of page