top of page
Cerca

[SPECULAZIONI] Dove suoneranno gli Iron Maiden in Italia nel 2025?

Aggiornamento: 8 mar


Manca più di un anno all'estate 2025 e 8/9 mesi all'annuncio delle date del prossimo tour, ma dal momento che la band sta già iniziando a stuzzicare sui piani futuri noi ci portiamo avanti (potrete leggere questo articolo anche nei mesi a venire!)


Intanto, cosa sappiamo? Beh, innanzitutto che gli Iron Maiden saranno in tour. Era scontato ("pausa" non è presente nel vocabolario dei Maiden), ma Bruce ha direttamente confermato che per il 2025 ha già circa 90 concerti programmati tra progetto solista e Iron Maiden. Ovviamente il tour si terrà in Europa, dal momento che quest'anno la band visiterà Oceania, Asia e America. Quindi, per farla breve, sappiamo che ci sarà un tour europeo.

Non sappiamo (ancora) il tema che avranno questi concerti. Una terza leg del Future Past sarebbe possibile (specie nell'ottica di pubblicare un eventuale nuovo album a fine 2025, magari registrato a inizio anno), ma dal momento che con questa tournée hanno già visitato tutti i mercati principali del globo (al contrario di quanto è successo con il Legacy of the Beast, nel quale l'Oceania e l'Asia dovevano essere incluse solamente nella terza leg) è molto probabile che la band passi direttamente ad un altro tour. Praticamente impossibile che si tratti di qualcosa in supporto a nuova musica, dal momento che il gruppo non ha registrato nulla ad oggi ed è impossibile lo faccia nel 2024 per via degli impegni di Bruce e dei Maiden. Potrebbero iniziare le registrazioni ad inizio 2025, ma anche se così fosse non ci sarebbe tempo per costruire un nuovo palco a tema per l'inizio del tour (il quale probabilmente sarà a fine maggio). La possibilità più concreta, quindi, è quella di un altro tour best of, il quale non sarebbe una cattiva idea dal momento che molte delle canzoni più famose dei Maiden sono state escluse dalla setlist del Future Past; va inoltre ricordato che diverse voci, sempre più insistenti, vedono la band esibirsi principalmente negli stadi il prossimo anno, per cui una scaletta basata sulle fan favorites è quasi d'obbligo.


Non vogliamo comunque scrivere uno speciale sul tema del concerto visto che le informazioni ad oggi sono davvero poche sotto quest'aspetto, per cui ci limiteremo a elencare quale (secondo noi) sono le location più plausibili per la prossima calata italica degli Iron Maiden, specie dopo la pessima esperienza dell'odiatissimo ippodromo di San Siro.


Qui abbiamo un'informazione non da poco: Andrea Pieroni, il CEO di MC2 Live (praticamente l'erede dell'agenzia di booking Vertigo), in una lettera di denuncia riguardo alle difficoltà che incontrano alcuni promoter ad organizzare concerti nello stadio di San Siro, sembra aver confermato di aver tentato di portare gli Iron Maiden nella Scala del Calcio il prossimo anno. Questo è quanto riportato da il quotidiano Il Giorno:


Fin qui, la lettera, che si riferisce soprattutto al calendario dell’estate 2025. Sì, perché Mc2 Live avrebbe voluto prenotare almeno una o due date al Meazza per i big della scuderiaIron Maiden e Rammstein hanno la fanbase più ampia.

Anche se non vengono riportate direttamente le parole di Pieroni (l'articolo non include la lettera per intero, quindi è possibile che all'interno di essa ci sia comunque questa parte) e anche se si trattasse soltanto una deduzione di chi scrive, indubbiamente gli unici due artisti inclusi nel roster di MC2 Live capaci di riempire uno stadio sono, per l'appunto, Iron Maiden e Rammstein.


Avevamo già discusso della possibilità (o impossibilità) di vedere gli Iron Maiden allo stadio di San Siro e ne parleremo nuovamente più avanti. Ad ogni modo, questa è una conferma (ufficiale) in favore alle voci che sostengono che la band si esibirà perlopiù in grandi impianti calcistici. D'altronde, lo stesso Bruce in alcune date del 2023 salutava il pubblico dicendo "Ci vedremo presto, portate un amico... o due", cosa che lasciava intuire che il loro ritorno sarebbe stato in location più grandi.


Partiamo ora con le analisi delle venue italiane più plausibili. Prenderemo in considerazione solamente stadi e parchi, dal momento che questa sembra essere l'intenzione della band. Non sono da escludere i festival, ma dal momento che Vertigo/MC2 Live ha organizzato unicamente il Return of the Gods (tra quelli della stazza dei Maiden) possiamo forse tirare un sospiro di sollievo sotto questo punto di vista.


Premessa: sì, in Italia abbiamo un sacco di stadi. Tuttavia la presenza di un impianto non vuol dire automaticamente che gli Iron Maiden possano suonarci. Da escludere le strutture nelle isole e nel sud: portare la produzione da quelle parti avrebbe costi tremendamente alti e il pubblico sarebbe decisamente inferiore rispetto al nord (dove è più facile arrivare da altri paesi). In questa lista includeremo quindi location papabili, dove si tengono già concerti e le dimensioni sono adeguate alla band.



STADIO OLIMPICO (Torino) Capienza: circa 35.000


Lo stadio durante il concerto dei Rammstein nel 2022

Iniziamo con quello che, secondo noi, potrebbe essere il più plausibile. Lo stadio olimpico di Torino tiene annualmente concerti, anche di artisti internazionali. La capienza è di circa 35.000 posti (se gli Iron Maiden non dovessero cambiare struttura del palco probabilmente sarebbe inferiore dal momento che molti posti laterali avrebbero la visuale ostruita), numero di spettatori già raggiunto e superato in varie occasioni dalla band nel nostro paese. Se ci dovesse essere solamente un concerto in Francia a Parigi, Torino attirerebbe non pochi fan anche dai nostri vicini.



STADIO SAN SIRO (Milano)

Capienza: circa 55.000


Abbiamo già dedicato un intero articolo riguarda alla possibilità di vedere i Maiden nello stadio più grande d'Italia. Tuttavia la recente lettera di Pieroni spazza via tutti i dubbi riguardo a capienza, limiti di volume e quant'altro: il motivo per cui la band non si è mai esibita in questo impianto è che certi artisti e certi promoter non sono ben visti da chi gestisce lo stadio.

Il boss di MC2 Live ha detto che non è stato possibile organizzare qui una data dei Maiden nel 2025, ma non è impossibile che, visto lo scandalo mediatico che c'è stato in seguito alla pubblicazione dell'articolo, le cose cambino (improbabile dal momento che si sarà già mosso per altre location, ma mai dire mai).

Nel caso, quello di San Siro sarebbe un evento imperdibile per moltissimi fans, non solo dalle vicine Svizzera e Germania, ma anche da tutto il resto del mondo. Con un supporto discreto (Sabaton? Amon Amarth?) i Maiden riuscirebbero senza dubbio a portare almeno 50.000 spettatori (che per la prima volta in diversi anni potrebbero avere diverse opzioni di prezzo anziché solamente pit e prato).



STADIO EUGANEO (Padova)

Capienza: circa 45.000


Reduce dal concerto dei Rammstein nel 2023, Padova ritorna fra le opzioni principali per una data degli Iron Maiden. La vicinanza con la Slovenia e l'Austria sarebbe un fattore aggiuntivo che sicuramente aiuterebbe a raggiunge un numero di spettatori che comunque non sarebbe per niente difficile da ottenere per la band nel nostro paese.



STADIO RENATO DALL'ARA (Bologna)

Capienza: circa 40.000


Dopo la delusione di Bologna 2022 questo sarebbe un ottimo modo per tornare nella città emiliana. Numero di posti perfettamente compatibile con diversi risultati della band nel nostro paese. Nel 2023 si sono esibiti i Depeche Mode.



STADIO ARTEMIO FRANCHI (Firenze)

Capienza: circa 40.000


Anche questo sarebbe uno stadio in cui gli Iron Maiden potrebbero facilmente suonare. Con il Firenze Rocks è difficile che ciò accada, ma mai dire mai.



STADIO NEREO ROCCO (Trieste)

Capienza: circa 25.000


Certo, Piazza Unità d'Italia rimane una delle location più belle in cui la band possa suonare, tuttavia la sua capienza abbastanza ridotta non sarebbe adatta ad uno stadium tour (o comunque ad una sola data italiana).

La vicinanza con Austria, Croazia e Slovenia aiuterebbe molto le vendite; non che ce ne sia bisogno visto che la capienza sarebbe forse anche troppo limitata.



BLUENERGY STADIUM (Udine)

Capienza: circa 20 - 25.000


Sempre rimanendo in Friuli, lo stadio di Udine dovrebbe ritornare il punto di riferimento per i concerti nella regione. Tuttavia la sua capienza è stata drasticamente ridotta dopo la ristrutturazione e probabilmente quella per uno show degli Iron Maiden sarebbe di circa 20.000 posti (con l'attuale struttura del palco). A quel punto questo stadio sarebbe fattibile unicamente con l'aggiunta di una seconda data in un'altra città.



STADIO OLIMPICO (Roma)

Capienza: circa 60.000



Molti di voi ricordano questa location accostandola al più grande flop italiano dei Maiden. Lo stadio romano nel 2007 in effetti era lontano dall'essere pieno, nonostante la capienza già limitata (presenti 23.000 persone su un totale di 30.000 posti disponibili). Tuttavia va ricordato che pochi giorni prima la band suonò a Mestre davanti a 35.000 spettatori e, sempre con lo stesso tour, sei mesi prima aveva venduto 22.000 biglietti a Milano. La fama dei Maiden è cresciuta immensamente da allora, ma questa location (specie considerata la distanza da paesi esteri) potrebbe essere ancora un rischio.



CIRCO MASSIMO (Roma)

Capienza: circa 70.000

Gli svantaggi sono gli stessi dello Stadio Olimpico, ma la location unica al mondo potrebbe attirare non pochi fans e curiosi.



RCF ARENA (Reggio Emilia)

Capienza: 103.000

Gli AC/DC in poche ore hanno venduto oltre 100.000 biglietti. I Rammstein probabilmente otterranno un risultato più che discreto. I Maiden potrebbero ambire a 50.000 spettatori (vista la capienza modulabile non sarebbe un problema), ma senza un palco particolarmente speciale o support band davvero uniche (Judas Priest e Ghost) avrebbe poco senso suonare qui, specialmente dal momento che, diciamolo, non sarebbe una location così tanto differente rispetto a quelle in cui la band si è spesso esibita.


Conclusioni:

Come abbiamo scritto all'inizio, noi riteniamo lo stadio olimpico di Torino la location più probabile. Anche Padova sarebbe decisamente possibile, ma dal momento che i Maiden hanno completamente saltato l'Austria nel 2023 è probabile che tentino una location più grande nel paese, e uno show italiano in quelle zone potrebbe diminuire la domanda. Tuttavia niente è certo, queste sono le nostre supposizioni. Ricordiamo quindi che i Maiden potrebbero tornare in una location che neanche abbiamo incluso in questo articolo.

Comments


Commenti

Share Your ThoughtsBe the first to write a comment.
bottom of page