Paul Di Anno: "I Maiden non hanno fatto male a licenziarmi"

Paul Di Anno, voce storica dei primi due album degli Iron Maiden, è ritornato a parlare del suo licenziamento durante un'intervista con Metal Hammer UK:

“Non li incolpo per essersi liberati di me. Era la band di Steve ma mi sarebbe piaciuto contribuire contribuire di più. Dopo un po' avevo perso la motivazione. Alla fine non davo più il 100% e questo non era giusto nè per la band, nè per i fan o me stesso”.
0 visualizzazioni
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube