Nicko McBrain: "Quando registriamo un album non pensiamo ai fans nemmeno per un millisecondo"



Durante un'intervista con Consequence , il quale ha premiato Senjutsu come miglior album del 2021, il batterista degli Iron Maiden Nicko McBrain ha parlato di come la band si approccia a scegliere una scaletta per un tour e le differenze con il registrare un disco in studio:


Sicuramente, abbiamo i fans migliori del mondo. Abbiamo le recensioni migliori, e abbiamo anche le recensioni più stupide del mondo. Devo essere sincero, siamo una band davvero egoista e motivata. Amiamo i nostri fans. Quando andiamo in tour pensiamo a voi: cosa volete vedere? Ma non è la motivazione principale. Perché se ti perdi nel mondo del "Cosa pensi vorrebbero vedere tutte queste persone?", ti renderai conto che ci sono tipi di fans diversi con diversi gusti in diverse parti del mondo. Siete tutti una grande famiglia, ma prendi il Sud America... loro potrebbero voler sentire alcune vecchie canzoni o roba simile. Ma quando dobbiamo registrare un album, entriamo in studio e mi dispiace, non pensiamo a voi nemmeno per un millisecondo. Per favore non sentitevi offesi. Scriviamo soltanto quello che - in quel momento, in quello studio, durante quel giro del Sole, in quel momento della nostra vita - vogliamo scrivere. C'è un sacco di pressione su chi scrive, ma noi cerchiamo di non sentirla. Come una bomba atomica abbiamo il nucleo, che poi esplode nelle canzoni. Una volta che la canzone è fatta, i Maiden tornano in vita e la rendiamo nostra. Pensiamo a voi principalmente mentre mettiamo insieme i tour e il loro aspetto visivo. Ma siamo davvero egoisti. Lo facciamo per noi, a dire il vero. E sappiamo abbastanza bene cosa vi piace, per cui ecco dove entrate in gioco.