top of page
Cerca

Il promoter italiano: "Gli Iron Maiden stanno facendo numeri enormi mai fatti prima"


Nell'ultimo podcast di Metalitalia, incentrato soprattutto sul successo che nuove band come Sleep Token o Slaughter to Prevail stanno riscuotendo, il promoter e agente di concerti Alessandro Corno ha spiegato che questa nuova vita per il pubblico metallaro in Italia è visibile anche agli shows di band più anziane come i Judas Priest e gli Iron Maiden. Ecco le sue parole:


"Abbiamo fatto tanto parlare di band moderne, ma con i Judas Priest al Forum vedrete la data dei Judas Priest in Italia probabilmente con più gente da che esistono i Judas Priest. Questo a segnalare che anche tutta la scena tradizionale, i cosiddetti dinosauri, anche loro fanno numeri enormi, che non avevano mai fatto prima. Gli Iron Maiden l'anno scorso hanno fatto il loro show con più gente in assoluto da che vengono in Italia. Lo stesso faranno i Judas Priest, lo stesso è successo con i Pantera [...]. È quello che sta succedendo. Questo perché non c'è una sola generazione che li va a vedere ma ci sono tutte le altre, quelle che sono venute dopo, che pur andando in giro con nelle cuffie i Lorna Shore si ascoltano anche i Judas Priest."

Potete ascoltare l'episodio dal player sottostante (vi consigliamo di sentirlo tutto anche se ci sono pochi riferimenti ai Maiden, in quanto vengono spiegate tantissime cose che spesso sono oggetto di discussione quando si parla di concerti nel nostro paese):



In realtà gli Iron Maiden hanno superato almeno due volte il quantitativo di pubblico presente a Milano lo scorso anno: nel 2013 a Rho (circa 40.000 spettatori) e a Firenze Rocks nel 2018 (37.293 spettatori); nel 2023 eravamo in 30.939 stando ai numeri ufficiali (i quali però sono sempre a ribasso perché non conteggiano ospiti della produzione, addetti ai lavori, vincitori di contest e via dicendo).


Tuttavia è innegabile che quello all'Ippodromo di San Siro sia stato di gran lunga il concerto più grande e redditizio della prima leg del Future Past Tour.

Comentarios


Commenti

Share Your ThoughtsBe the first to write a comment.
bottom of page