Bruce Dickinson: "I METALLICA han fatto quel salto che noi non abbiamo avuto le palle di fare"



Nell'ultimo numero di Classic Rock il cantante degli Iron Maiden non ha parlato soltanto di Senjutsu, ma anche del successo che i Metallica hanno avuto con il Black Album. Ecco le sue parole:


"Noi, i Judas Priest e i Pantera abbiamo raggiunto un bivio in cui avevamo la possibilità di passare veramente al prossimo livello. Ma nessuno di noi ha avuto le palle per farlo. I Metallica si, invece. Bisogna dargli tanto credito per aver saputo sfruttare l'opportunità che avevano, correndo dei rischi e raccogliendo meritatamente la loro ricompensa. Non si può sottostimare quello che hanno ottenuto con quell'album. E' uno di quegli album seminali che riesce nel suo intento. E' prodotto estremamente bene, e ogni nota di quel disco è totalmente sotto controllo. Ammiro come ci siano riusciti, e cosa hanno fatto con quelle canzoni, ed è stato efficace: senza dubbio ha aiutato a rendere il metal mainstream. So che non è stato Mutt Lange a produrlo, ma Bob Rock aveva una simile caratteristica in cui il produttore ha tutto sotto controllo. Noi non avremmo mai potuto fare un album come quello, perché non abbiamo controllo, e non lo vogliamo. Con noi non avrebbe funzionato e avremmo finito per licenziare il produttore!"