top of page
Cerca

Bruce Dickinson: "Ci sono un sacco di fantastiche canzoni degli Iron Maiden che non suoniamo da tanto tempo"


Durante il listening party di The Mandrake Project tenutosi a Stoccolma il 26 febbraio, Bruce Dickinson ha risposto anche ad alcune domande del portale svedese Bandit. Una di queste riguardava quali canzoni non vede l'ora di suonare dal vivo con gli Iron Maiden in questa seconda parte di Future Past Tour. Ecco la risposta di Bruce:


"Beh, sarà la stessa scaletta che abbiamo fatto in Europa, [quella che faremo] negli Stati Uniti, in Giappone e Australia. Francamente, penso Writing on the Wall. Amo Somewhere in Time. E Stranger in A Stanger Land, perché mi fa vivere le mie fantasia da Deep Purple, con le tastiere e tutto."

Ha poi aggiunto:


"C'è un sacco di roba e non vedo l'ora, qualsiasi cosa faremo in futuro... ci sono un sacco di fantastiche canzoni che non suoniamo da tanto tempo. Non vedo l'ora."

Potete vedere questo spezzone di intervista al minuto 3:00 dal player sottostante.



Comments


Commenti

Share Your ThoughtsBe the first to write a comment.
bottom of page