Dennis Stratton: "Sono felice per la nomination degli Iron Maiden nella Rock & Roll Hall of Fame"



Durante un'intervista con TotalRock, l'ex chitarrista degli Iron Maiden Dennis Stratton si è detto di essere entusiasta della recente nomina della sua vecchia band per entrare nella Rock & Roll Hall of Fame, anche se ha qualche dubbio sul vero e proprio ingresso:


“La prima reazione, a dire il vero, è stata: ‘Non sarò incluso’. Poi è successa una cosa molto divertente: ho ricevuto un messaggio sulla chat di gruppo dei Lionheart (attuale band del chitarrista) dalla persona che si occupa delle nostre grafiche, in cui mi ha detto: ‘Hai visto online? Sei stato nominato con la band’. Non ho mai avuto molta fortuna con i Maiden, e con certe cose che poi sono successe negli anni, come i dischi d’oro del primo album. Non ho mai avuto quello che mi spettava. Penso di aver ricevuto due o tre dischi d’oro, e avrebbero dovuto essere circa 20. Non ho mai ricevuto nulla. È stato solo grazie a Steve Harris, che mi mandò un messaggio sulla riedizione per il 40° anniversario, che l’ufficio mi inviò una copia del picture disc del 40° anniversario. Ne fui felice. Questa volta invece è stato un po’ uno shock, perché includere me e gli altri due, Clive e Paul, è un gesto molto carino per me, molto elettrizzante. Sarei sorpreso se alla fine venissimo davvero introdotti, perché dopo alcune cose che Bruce ha detto… forse gli organizzatori ci puniranno? Non lo so. Per quanto mi riguarda, sono già felice della nomination”.
111 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube